Stefano Benazzo

Curriculum

  1. Home
  2. Stefano Benazzo
  3. Curriculum

Curriculum

Nato il 3 giugno 1949. Residente a Todi (PG).
  • 1967 - Baccalaureato conseguito al Liceo Francese di Roma
  • 1971 - Laurea in Scienze Politiche all’Università di Roma

  • 1973 - Lavora presso il settimanale Martedì Sport
  • 1974 - Vince il concorso per Funzionari alle Nazioni Unite. Declina la proposta di entrare alle Nazioni Unite
  • 1974 - Vince il concorso diplomatico del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana

 

Nel corso della carriera diplomatica (1974-2012), ha prestato servizio presso le seguenti Ambasciate d’Italia: 4 anni a Bonn (1976-1980), 8 anni a Washington (1986-1989, 1996-2001), 8 anni a Mosca (1980-1983, 1989-1993). Consigliere Diplomatico aggiunto del Presidente della Repubblica Italiana (2003-2004), Ispettore del Ministero e degli Uffici all’Estero (2004-2008). Ambasciatore d’Italia in Bielorussia (2001-2003) e in Bulgaria (2008-2012). Lascia la carriera il 31/12/2012. Ambasciatore d’Italia. Titolare della Commenda dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana e di diverse onorificenze straniere.

 

  • 1971-1972 - Servizio militare nel Corpo di Fanteria Alpina
  • 1972 - Sottotenente di Complemento degli Alpini
  • 2009 - Istituisce il Gruppo Autonomo Alpini Bulgaria, diventandone Capo Gruppo
  • 2010 - Ideatore e Presidente della Sezione Balcanica Carpatica Danubiana dell'Associazione Nazionale Alpini

 

Varie:

  • Artista - dal 2003, 15 mostre personali, partecipazione a più di 30 collettive, 6 cataloghi
  • Fotografo
  • Scultore (figurativo e non figurativo, legno, pietra, bronzo)
  • Modellista architettonico (chiese, moschee, sinagoghe, monumenti)
  • Modellista navale, automobilistico, motociclistico
  • Collezionista e costruttore di modelli di gru, treni elettrici, locomotive a vapore funzionanti; costruttore di plastici ferroviari
  • Presidente del Circolo Velico Tiberino, sul Lago di Bracciano
  • Vice Presidente della World Association of Tourist Trams and Trains (WATTRAIN), consulente per le questioni internazionali dela Federazione Europea delle Ferrovie Turistiche    e Storiche (FEDECRAIL), membro della Federazione Italiana delle Ferrovie Turistiche e Museali (FIFTM)
  • Socio dal 1994 del Circolo del Whist - Accademia Filarmonica, Torino
  • Socio dal 1970 del Circolo del Ministero degli Affari Esteri, Roma
  • Consulente per le questioni internazionali della Federazione europea delle ferrovie turistiche e museali
  • Responsabile delle relazioni internazionali del Centro Internazionale di Cooperazione Culturale (CICC)
  • Lingue parlate: francese, inglese, tedesco, spagnolo
  • Boy-scout dal 1957 al 1963. Partecipa al Jamboree di Atene del 1963

 

SB0868